La sala 4 degli Uffizi: il Trecento fiorentino

Giottino   Pietà di San Remigio   Google Art Project

La sala 4 della Galleria degli Uffizi è dedicata al Trecento fiorentino. In questo spazio sono esposte opere di tema religioso, realizzate dai maestri fiorentini eredi – in modi diversi – dell’arte di Giotto.

Nella sala sono presenti alcuni grandi polittici, purtroppo incompleti o comunque privi delle loro cornici originali. Inoltre, sono presenti alcuni dipinti di piccole dimensioni, che venivano utilizzati per la devozione domestica. Ricordiamo alcune delle opere più importanti presenti della sala.

Qui possiamo ammirare il San Matteo e storie della sua vita, di Andrea di Cione, noto come l’Orcagna (1308 ca – 1368). Il polittico fu realizzato per coprire uno dei pilastri della chiesa di Orsanmichele. L’opera venne commissionata dall’Arte del Cambio, una delle corporazioni di Firenze.

Incontriamo anche la Santa Cecilia e episodi della sua vita, dell’artista noto come Maestro della Santa Cecilia. Egli fu probabilmente un collaboratore di Giotto e prende il suo soprannome proprio dall’opera qui esposta.

La Pietà di San Remigio, considerata uno dei capolavori del Trecento fiorentino, è opera di Giottino (1324 ca – 1357 ca). Il suo stile rivela varie innovazioni rispetto alla tradizione, sia nel tratto che nell’uso del colore.

Il Polittico di Ognissanti fu dipinto da Giovanni da Milano (1325 ca – 1370 ca). Egli è dunque un pittore non fiorentino, ma esposto in questa sala. Lavorò spesso nella città toscana ed ebbe la cittadinanza fiorentina. Insieme a Giottino è considerato un importante innovatore della scuola pittorica di Firenze.

Nella sala sono presenti anche opere di Bernardo Daddi, Taddeo Gaddi, Nardo di Cione, Jacopo del Casentino, Pacino di Buonaguida


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193