Vincenzo Foppa

Nascita: 1430  - Morte: 1515    Collocazione: Sala di Mantegna e di Correggio

Vincenzo Foppa fu uno dei pittori lombardi del Rinascimento, un contemporaneo più anziano di Leonardo da Vinci (1452-1519). Nacque a Bagnolo Mella, vicino Brescia, allora facente parte della Repubblica di Venezia. Intorno al 1456 si trasferì a Pavia, dove lavorò per i duchi di Milano e si fece strada come uno dei maggiori pittori lombardi. Probabilmente tornò a Brescia nel 1489. Il suo stile mostra affinità con Andrea del Castagno (1421-1457) e Carlo Crivelli (1435-1495). 

Il biografo Giorgio Vasari (1511-1574), riporta che Foppa studiò a Padova, dove sarebbe stato molto influenzato dall'arte di Andrea Mantegna (1431-1506), un pittore prospettivista innovativo. Nel corso della sua vita Foppa fu molto apprezzato, soprattutto per la sua bravura con la prospettiva e lo scorcio. Tra le sue opere più importanti ricordiamo l'affresco alla Pinacoteca di Brera, il San Sebastiano e la Crocifissione dell'Accademia Carrara di Bergamo. Molte delle sue opere sono però andate perse. Fu un punto di riferimento per lo stile di Vincenzo Civerchio (1470-1544) e Girolamo Romanino (1484-1562). 

La sua opera presente agli Uffizi, la Madonna col Bambino e un angelo, rivela la complessa personalità culturale dell'artista (Kren e Marx, Web Gallery of Art). Foppa mostra anche l'influsso della pittura nordeuropea, soprattutto di quella fiamminga, che incontra la tradizione italiana. 

(Parte del testo riprende www.wikipedia.org, disponibile in GNU Free Documentation License)

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193