Paolo Pino

Nascita: Attivo tra il 1534 e il 1565 Collocazione: Sala di Tiziano

Paolo Pino fu un pittore e scrittore veneziano, e specialmente un teorico dell'arte, in quanto autore del Dialogo di pittura, pubblicato per la prima volta nel 1548. Fu contemporaneo di Ludovico Dolce (1508-1568), al quale viene spesso confrontato o messo in contrasto per le argomentazioni teoriche. 

Il suo Dialogo di pittura contiene forti argomentazioni a favore di una forma d'arte più liberale e poetica, rispetto al naturalismo scientifico che andava affermandosi al tempo. Egli si trovava ancora d'accordo con la "scienza" pittorica, in particolare con l'importanza della prospettiva, ma scrisse anche che "un dipinto è vera poesia, è invenzione, che fa apparire quello che non è" (Pino, Dialogo di pittura).

Tuttavia Pino fu più che uno scrittore, seguendo la tradizione degli eclettici rinascimentali, come Leon Battista Alberti (1404-1472). Pino fu un pittore apprezzato, come mostra il suo Ritratto di gentiluomo, esposto alla Galleria degli Uffizi, firmato e datato 1534. Probabilmente Pino si formò con il pittore Girolamo da Brescia, il Savoldo (1480-1548).

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Le sale



Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193