Niccolò di Ser Sozzo Tegliacci

Nascita: Attivo tra il 1350 e il 1363 Collocazione: Sala del Trecento senese

Pittore e miniatore, Niccolò di Ser Sozzo Tegliacci era probabilmente il figlio di un miniatore senese. La prima testimonianza di lui risale al 1348, a Siena, dove veniva elencato tra i debitori della città, mentre le prime documentazioni delle sue opere non arrivarono prima degli anni Cinquanta del Trecento. Tra queste figura un polittico Madonna col Bambino e santi Giovanni Battista, Tommaso Apostolo, Benedetto e Stefano, del 1362. L'opera venne firmata anche da Luca di Tommè (attivo 1356-1389), probabilmente un collaboratore. Tuttavia le miniature che gli vengono attribuite recano datazioni molto precedenti.

Nel 1363 Tegliacci era registrato nel Libro delle Arti di Siena. Alla Galleria degli Uffizi è esposta la sua Madonna col Bambino, un dipinto a grandezza naturale. Nel 1919 la tavola venne rubata dalla chiesa di Sant'Antonio in Bosco vicino Poggibonsi, e fu data agli Uffizi nel 1933. L'altro pannello dipinto dall'artista, probabilmente il suo primo lavoro, è la Madonna col Bambino e due angeli, degli anni Cinquanta del Trecento. 

Il pittore senese era famoso per il stile elegantemente dettagliato e decorativo, con "forme fluide e sottili, effetti cromatici armoniosi... Le sue prime miniature mescolano la raffinatezza senese con l'interesse fiorentino per volumi e pesi" (Getty Center, Los Angeles). I suoi pannelli non erano così elaborati nei dettagli decorativi, ma mostrano l'influenza del pittore senese Simone Martini (1284-1344). 

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193