Joachin Beuckelaer

Nascita: post 1533  - Morte: 1574    Collocazione: Sala del Barocci e della Controriforma toscana

Joachin Beuckelaer (o Joachim), fu un pittore fiammingo, nato ad Anversa. Fu un artista influente per le scene quotidiane ambientate in cucine e mercati, spesso contenenti sottigliezze religiose sullo sfondo. Egli è noto anche per essere stato il primo pittore a ritrarre i banchi del pesce in Belgio (Kren e Marx, Web Gallery of Art). 

Un'unica opera che mette insieme soggetti religiosi e banchi del pesce è Acqua, dalla sua serie I quattro elementi, che raffigura dodici varietà di pesce, a rappresentare i dodici apostoli di Gesù, presente sullo sfondo del quadro, alla National Gallery di Londra, che ospita tutta la serie, compresi Aria, Fuoco e Terra.

Joachin Beuckelaer dipinse anche opere strettamente religiose, come La fuga in Egitto, esposta alla Rockoxhuis di Anversa. Rientra in questa categoria anche la sua opera alla Galleria degli Uffizi, Pilato mostra Cristo al popolo, che raffigura Ponzio Pilato, il governatore romano che condusse il processo a Gesù.

Pare che l'artista provenisse da un'ignota famiglia di pittori di Anversa (The Grove Dictionary of Art). Si formò presso lo zio, Pieter Aertsen (1507-1575), chiamato Pietro il Lungo, un pittore olandese di scene di genere, che ebbe un certo seguito in Italia. La sua influenza si riscontra anche nelle opere del nipote, come Il cuoco, del 1574.

Le opere dell'artista erano ricche di personaggi vivaci, ricche di oggetti, con sfondi naturali e architettonici, e aventi un'essenza morale. Il suo influsso arrivò anche agli artisti italiani, come il cremonese Vincenzo Campi (1536-1591).

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193