Giovanni Antonio Boltraffio

Nascita: 1466  - Morte: 1516    Collocazione: Sala di Mantegna e di Correggio

Nato a Milano, Boltraffio, alcune volte chiamato Giovanni Antonio Boltraffio, fu un pittore dell'Alto Rinascimento, che si dice abbia collaborato con Leonardo da Vinci (1452-1519). Ciò è in parte confermato dal biografo Giorgio Vasari (1511-1574) e da una nota di Leonardo, su un Gian Antonio che lavorava nel suo studio. Rappresenta una prova anche il fatto che Boltraffio dipingesse in uno stile molto vicino a quello di Leonardo in quel periodo.

Le sue opere presentano appunto l'influenza di da Vinci, come la Madonna col Bambino, tra le sue varie raffigurazioni della Vergine col Bambino, ma anche i suoi ritratti. Questi mostrano un uso del tratto comune a quello di Leonardo, la miscela fumosa del colore e del tono a creare la profondità dell'immagine, un metodo chiamato Sfumato

La sua opera più nota fu realizzata in collaborazione con un altro alunno di Leonardo, Marco d'Oggiono (1470-1549), la Resurrezione di Cristo con i ss. Leonardo e Lucia. Lavorò anche a Bologna, sotto il patrocinio della famiglia Casio, eseguendo per loro numerosi ritratti, molto apprezzati. Tra questi vi è anche quello esposto agli Uffizi, Il poeta Casio, che era Girolamo Casio, il quale ripagò l'artista dedicandogli alcuni sonetti. L'artista allargò la propria influenza mentre si trovava a Milano, lavorando con Bartolomeo Suardi, detto Bramantino (1455-1535) e un altro seguace di Leonardo, Andrea Solari (1460-1524).

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Le opere



Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193