Domenico Campagnola

Nascita: 1500  - Morte: 1564    Collocazione: Sala di Sebastiano del Piombo e di Lorenzo Lotto

Pittore, incisore e tipografo padovano, Domenico Campagnola, si dice sia stato un bambino prodigio, che provocò la gelosia del suo maestro, Tiziano (1485-1576). Figlio di un artigiano tedesco, fu adottato da Giulio Campagnola (1482-1515), che gli insegnò a dipingere, incidere e intagliare il legno. Alla morte del suo padre adottivo, nel 1516, Campagnola divenne un promettente incisore a Venezia. Le sue capacità nell'intaglio del legno gli permisero di prepararsi da solo le matrici in legno, in modo da poter risparmiare tempo e non avere bisogno di collaboratori. 

Influenzato dall'opera geniale dell'artista tedesco Albrecht Dürer (1471 – 1528), Campagnola sviluppò uno stile inedito, rapido, considerato da alcuni anche più coraggioso di quello di Tiziano. Questo risulta vero soprattutto se confrontiamo i nudi di Campagnola con quelli di Tiziano, come è stato notato nell'Enciclopedia Cattolica del 1913.

I paesaggi dipinti dal Campagnola sono stati a volte erroneamente attribuiti a Tiziano. Anche i suoi disegni di paesaggi e gli intagli lignei sono altrettanto estrosi, dando forma a primi piani prorompenti e lussureggianti viste di castelli, ponti, rovine e picchi di montagne sullo sfondo. I paesaggi che disegnò e dipinse furono molto elogiati e l'artista francese Michel Corneille (1642-1708) ne ricavò delle incisioni. 

Campagnola realizzò affreschi per la Scuola del Santo a Padova, probabilmente assistendo Tiziano. La maggior parte della sua opera, soprattutto quella più ammirata, fu creata nella sua città. I più conosciuti tra i suoi affreschi padovani sono I quattro profeti e la Sacra famiglia, alla Scuola del Carmine. Un suo ritratto, facente parte della collezione di Ferdinando de' Medici, Ritratto virile, è esposto agli Uffizi. La sua opera è apprezzata per la distintiva qualità della linea e un uso ad effetto di profonde sfumature. Ci sono rimaste anche alcune delle sue incisioni.

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Le opere



Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193