Christoph Amberger

Nascita: 1505  - Morte: 1562    Collocazione: Corridoio del Cinquecento

Artista che raramente firmò le proprie opere, Christoph Amberger era un pittore tedesco, di Norimberga, in Baviera. Probabilmente si formò presso pittori tedeschi, prima presso un pittore di Augusta, Leonhard Beck (1480-1542), per proseguire con il pittore e tipografo Hans Holbein (1497-1543). Nel 1530 divenne maestro della Gilda dei Pittori di Augusta.

In precedenza, viaggiò in Italia, e Venezia influenzò il suo lavoro, come possiamo notare da opere come Ritratto di un marito e moglie e nel Ritratto di Anton Welser. Nel 1548, inoltre, incontrò il pittore veneziano Tiziano (1488-1576). Il suo ritratto più noto è probabilmente quello dell'imperatore Carlo V, del 1532 circa. Spesso ricevette commissioni da privati, e ritrasse ricchi mercanti, come George von Frundsbergs, Konrad Peutingers, e alcuni membri delle famiglie Fugger e Welser. Altri ritratti noti sono quello di Sebastian Munster (Cosmografo tedesco) del 1550 e il Ritratto di Cornelius Gros, del 1554, esposto agli Uffizi. 

Realizzò anche una pala d'altare per la cattedrale di Augusta, città in cui morì nel 1562.

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193