Artisti emiliani del XVI secolo

Nascita: L'Emilia è una regione storica italiana Collocazione: Gabinetto degli Emiliani del CinquecentoSala di Sebastiano del Piombo e di Lorenzo Lotto

Tra i più noti pittori provenienti da questa regione del '500 ricordiamo: Dosso Dossi (1490-1542), e Benvenuto Tisi, detto il Garofalo (1481-1559) entrambi della scuola di Ferrara. La scuola pittorica bolognese rifiorì in questo secolo, arrivando a rivaleggiare con Firenze e Roma per il posto di centro della pittura italiana. Probabilmente i suoi esponenti più noti sono i membri della famiglia Carracci. Ludovico Carracci (1555-1619) e i suoi cugini, i fratelli Annibale (1560-1609) e Agostino (1557-1602) Carracci fondarono l'Accademia degli Incamminati, o Accademia degli Eclettici. Questo studio contribuì a far lavorare gli artisti emiliani, e in particolare quelli della scuola bolognese, nei maggiori centri d'arte, come ad esempio Roma. 

Altri ben noti artisti emiliani del Cinquecento, influenti sulla scuola bolognese, sono Amico Aspertini (1474-1552) e Prospero Fontana (1512-1597), i cui viaggi lo aiutarono ad allargare gli influssi che caratterizzarono il suo stile.

In questo secolo emersero degli artisti importanti anche dalla città di Parma, tra cui Antonio da Correggio, il principale esponente della scuola di Parma, e Francesco Mazzola, meglio noto come il Parmigianino (1503-1540), così chiamato dalla sua città natale.

 

Vuoi vedere le opere di questo artista?

Prenota ora una visita

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /var/www/virtualuffizi/index.php:193 Stack trace: #0 {main} thrown in /var/www/virtualuffizi/index.php on line 193